Manila, 17 tenuti in ostaggio su un bus da un ex poliziotto

Manila, 17 tenuti in ostaggio su un bus da un ex poliziotto

Manila, 17 tenuti in ostaggio su un bus da un ex poliziotto

Sono in ostaggio da alcune ore 17 persone nel centro di Manila, capitale delle Filippine. A tenerle bloccate su un bus un ex poliziotto armato di fucile automatico. L'ex agente Rolando Mendoza, secondo il fratello, sarebbe rimasto traumatizzato per il modo in cui è stato trattato e per il licenziamento dalla polizia, secondo lui senza un valido motivo. Otto persone, tra le quali tre bambini, sono già state rilasciate. Secondo un portavoce della Polizia la situazione sarebbe sotto controllo.

 

Sempre dalle forze dell'ordine arriva la comunicazione che l'uso della forza sarà l'ultima risorsa, e che comunque Mendoza sembrerebbe collaborativo. L'ex agente ha con sé un fucile M-16 e altre piccole armi. Fino ad ora ha chiesto cibo per gli ostaggi e carburante per tenere accesa l'aria condizionata.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -