Manovra, "a rischio il processo Fininvest-Cir"

Manovra, "a rischio il processo Fininvest-Cir"

Manovra, "a rischio il processo Fininvest-Cir"

ROMA - Nell'emendamento presentato mercoledì dal governo alla Manovra che introduce la figura dell'ausiliario del giudice spunta una norma che potrebbe di fatto sospendere il processo Fininvest-Cir per nove mesi. La norma, destinata a far discutere, è contenuta nel comma 18 dell'emendamento 48.0.1000. A confermare il contenuto dell'emendamento presentato dal governo alla manovra è il capogruppo del Pd in commissione Giustizia della Camera, Donatella Ferranti.

Ferranti ha ribattezzato la previsione del governo come "anti-Mesiano" dal nome del giudice "duramente attaccato dalle reti tv della famiglia Berlusconi per aver firmato la sentenza che obbliga la Fininvest a risarcire la Cir di 750 milioni per l'affare Mondadori". Secondo la Ferranti, "nelle pieghe dell'emendamento governativo c'è l'ennesima scandalosa norma ad personam che serve unicamente a salvare gli interessi della famiglia Berlusconi".

 

La parlamentare democratica ha ironizzato sulle dichiarazioni d'intenti del ministro della Giustizia Angelino Alfano a proposito della velocità della giustizia: "Il ministro Alfano per fare un favore al premier tira il freno a mano e rallenta tutti i processi civili".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -