Manovra, Berlusconi convinto: "Ho fatto tutto quello che dovevo"

Manovra, Berlusconi convinto: "Ho fatto tutto quello che dovevo"

Manovra, Berlusconi convinto: "Ho fatto tutto quello che dovevo"

"Il mio grande torto è stato di non riuscire a farmi dare il 51% dagli italiani, quindi devo compromettere tutte le decisioni con i componenti della maggioranza". E' l'amaro commento del presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, alla difficoltà politica in cui si trova e alla vigilia dello sbarco della manovra finanziaria in parlamento. "Io ho fatto ciò che dovevo per evitare una grande crisi dei nostri titoli, ora tocca al Parlamento", ha detto.

Berlusconi ne ha parlato uscendo dallo stadio "Meazza" di Milano dove ha presenziato alla sfida tra Milan e Juventus vinta dai rossoneri per 2-1 nel tradizionale appuntamento del "Trofeo Berlusconi".

 "Per ottenere l'intervento sui mercati della Banca Centrale Europea mi è stato detto che entro venerdì sera dovevo fare un decreto che sposti dal 2014 al 2013 il pareggio del bilancio - ha ricostruito Berlusconi - siamo riusciti in quattro giorni a trovare l'accordo tra i partiti della maggioranza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -