Manovra, Monti incassa la fiducia della Camera

La Camera ha confermato la fiducia al governo sulla manovra economica con 495 voti a favore, 88 contrari e quattro astenuti. Pdl, Pd e Udc hanno votato sì, mentre contro si sono schierati Lega e Idv

La Camera ha confermato la fiducia al governo sulla manovra economica con 495 voti a favore, 88 contrari e quattro astenuti. Pdl, Pd e Udc hanno votato sì, mentre contro si sono schierati Lega e Idv. "Senza questa manovra - ha detto Monti - "sarebbero poi necessari sacrifici molto più gravi". Parole d'apprezzamento sono state espresse dal commissario agli Affari economici e monetari, Olli Rehn: "Il pacchetto è molto convincente anche se c'è ancora molto da fare soprattutto su occupazione e crescita".

Il Pd sta con Monti, ma guarda alle prossime elezioni. “L'orizzonte dei democratici è un altro – ha evidenziato il segretario Pierluigi Bersani -, una ricostruzione del Paese che potrà essere avviata solo dopo le prossime elezioni”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -