Marea nera in Cina, riparato l'oleodotto

Marea nera in Cina, riparato l'oleodotto

SHANGHAI - E' stato riparato l'oleodotto del porto cinese di Dalian, all'origine della più grande fuoriuscita di petrolio del paese. Venerdì scorso è esplosa una condotta nel porto Xingang dopo che un tanker aveva scaricato 300mila tonnellate di petrolio. Le autorità locali hanno deciso di riaprire parzialmente alle operazioni navali il porto, tant'è che la prima petroliera è approdata e sta caricando l'oro nero. E' in corso il recupero delle tonnellate di petrolio che minacciano l'ecosistema.

 

Al momento ne sono state recuperate oltre 1.500. . Una persona è morta e un'altra e dispersa nelle operazioni di pulizia. Attualmente la pesca nell'acqua intorno a Dalian è stata vietata fino alla fine di agosto

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -