Marea Nera, nuovo allarme

Marea Nera, nuovo allarme

Marea Nera, nuovo allarme

Nuovo allarme per la Marea Nera nel Golfo del Messico. Si sarebbe aperta nelle ultime ore una nuova falla nel pozzo ubicato al fondo all'Oceano che nei giorni scorsi si era detto essere stato definitivamente (o quasi) ‘tappato'. Le autorità statunitensi hanno lanciato l'allarme contattando poi la Bp per dirle di tenersi pronta alla riapertura del pozzo appena sigillato.

 

La scorsa settimana il problema sembrava quasi totalmente risolto, tanto che il colosso petrolifero aveva avviato una serie di test anche finalizzati a verificare se il pozzo fosse in buono stato. I livelli di pressione sono in effetti diminuiti, forse a causa diminuita la quantità di petrolio nel pozzo o per le potenziali fughe dovute ai danni riportati dal pozzo stesso.

 

Si teme che la pressione del pozzo possa spingere il petrolio ad aprire nuove falle, vista la fragilità della struttura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -