Marea nera, spesi dalla Bp già due miliardi di dollari

Marea nera, spesi dalla Bp già due miliardi di dollari

Marea nera, spesi dalla Bp già due miliardi di dollari

WASHINGTON - Sono già due i miliardi di dollari spesi dalla Bp per arginare la marea nera nel golfo del Messico. E' la stima riportata da ‘Bloomberg'. Nel frattempo la banca svizzera Ubs ha sospeso le stime sul dividendo fino alla fine del 2012 perché non prevede alcuna crescita in questo intervallo di tempo. Intanto sarebbero 100mila i barili di petrolio dispersi quotidianamente in mare, circa 15,9 milioni di litri. Il governo americano aveva parlato di 60mila barili al giorno.

 

Alle colosso petrolifero britannico arrivano nuove accuse. Un operaio sopravvissuto il 20 aprile allo scoppio alla piattaforma Deepwater Horizon ha rilevato come la Bp fosse a conoscenza delle falle nel sistema di sicurezza settimane prima dell'esplosione. Il sistema di sicurezza difettoso, ha spiegato l'operaio, fu semplicemente chiuso, facendo affidamento su un secondo sistema.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -