Mastella conferma le dimissioni. Prodi assume l'interim

Mastella conferma le dimissioni. Prodi assume l'interim

BENEVENTO - Clemente Mastella ha confermato le proprie dimissioni da ministro della giustizia. Lo ha fatto con una affollata conferenza stampa svolta a Benevento dopo la bufera che ieri ha travolto il suo partito, la moglie e lui stesso nell’ambito di un’inchiesta su presunti reati di concussione. “La politica è anche questo, è una morte e una resurrezione", ha detto il leader dell’Udeur, che ha aggiunto: “Sono come la Repubblica di Venezia, sono la 'Serenissima'”.


Il posto lasciato vacante da Mastella sarà temporaneamente ricoperto dal presidente del Consiglio, Romano Prodi, che ha assunto ‘ad interim’ la delega al ministero della Giustizia.


"Se ora, noi che adesso non abbiamo più alcuna presenza nel governo – ha aggiunto Mastella -, chiedessimo a Prodi la nomina in un grande ente per un nostro amico bravo e preparato, magari anche alla presidenza della Rai (sarebbe bene che quello che c'è andasse a casa..) ditemi voi, italiani, sarebbe questo un caso di concussione o di logica politica?".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -