Medio Oriente, Bush: ''Presto nascerà lo stato palestinese''

Medio Oriente, Bush: ''Presto nascerà lo stato palestinese''

RAMALLAH – Storico annuncio del presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, riguardo alla situazione in Medio Oriente tra Israele e Palestina. “Ho fiducia – ha detto Bush incontrando il presidente palestinese Abu Mazen - che uno stato palestinese possa nascere a breve”. Ieri il leader americano aveva incontrato il premier italiano Ehud Olmert e il presidente Simon Peres, ai quali aveva sottolineato le “nuove opportunità di pace” che si potranno avverare nel 2008.


“Il presidente Abbas (Abu Mazen) sta facendo di tutto per la pace – ha detto Bush -. Oggi gli ho parlato di cosa possiamo fare per aiutare i palestinesi, li stiamo aiutando finanziariamente. Abbiamo parlato anche della necessità di lottare contro gli estremisti”.


Tra imponenti misure di sicurezza il capo della Casa Bianca, giunto in auto a causa della nebbia che ha impedito l'uso dell'elicottero, è stato accolto da un picchetto militare e da Abbas su un tappeto rosso. Bush è il secondo presidente americano in carica a recarsi nei territori, dopo la visita di Bill Clinton nel 1998. Il presidente Abbas ha definito storico e ricco di speranza l’incontro con Bush.


DOSSIER SULL’IRAN - Il primo ministro israeliano, Ehud Olmert, ha fornito al presidente americano George W. Bush alcune informazioni raccolte dai servizi israeliani sul programma nucleare iraniano, secondo quanto scrive il quotidiano israeliano "Yediot Ahronot". Nell'incontro privato tra i due di mercoledì sera a Gerusalemme, Olmert avrebbe tentato di convincere Bush che Teheran continua a sviluppare il programma sulle armi nucleari e che il pericolo rappresentato dall'Iran cresce di giorno in giorno.

Foto tratta da Haaretz.com

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -