Medio Oriente, continua l'offensiva di Israele. Gaza isolata

Medio Oriente, continua l'offensiva di Israele. Gaza isolata

Medio Oriente, continua l'offensiva di Israele. Gaza isolata

Non conoscono tregua gli attacchi di Israele sulla Striscia di Gaza. Solo nella notte tra domenica e lunedì sono stati bombardati 30 obiettivi. Secondo fonti ufficiali, nei primi dieci giorni di guerra i morti sono stati oltre 500, ma in realtà sono certamente molti di più. Hamas ha avviato i contatti diplomatici con i paesi 'amici' nell'intento di tessere una rete di appoggio alla propria causa che metta in cattiva luce Israele. La quale è determinata a proseguire la guerra. 

 

Offensiva. L'esercito israeliano prosegue nella sua avanzata appoggiato dall'artiglieria navale e dall'aviazione. Gaza City "è parzialmente circondata", anche se non tutti gli obiettivi sono stati raggiunti ha dichiarato il ministro israeliano della Difesa, Ehud Barak, davanti alle Commissioni Esteri e Difesa della Knesset che si sono riunite a porte chiuse. Fonti militari israeliane hanno intanto riferito che nel corso dell'offensiva sono stati colpiti 45 obiettivi, tra cui depositi di armi, rampe di lancio dei razzi, tunnel e postazioni per il lancio di mortai. Colpito anche il quartier generale dell'intelligence di Hamas a Gaza City. Sono 35 i palestinesi rimasti uccisi. Lo hanno riferito fonti mediche palestinesi, secondo cui tra le vittime ci sarebbero anche una donna e i suoi quattro figli.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carneficina. Sono 520 i palestinesi uccisi e 2.500 quelli feriti dall'inizio dell'operazione israeliana "Piombo fuso" nella Striscia di Gaza il 27 dicembre scorso. Lo ha riferito una fonte medica palestinese, secondo cui solo 50 vittime e 200 feriti si sono registrati da domenica era, quando e' partita l'offensiva di terra. Il bilancio dei morti di questi primi nove giorni di guerra e' gia' ben oltre superiore a quello di una precedente operazione militare israeliana, "Scudo difensivo". Quell'operazione era stata lanciata nel 2002 in seguito a una serie di sanguinosi attacchi suicidi nello Stato ebraico: secondo dati forniti dalle Nazioni Unite, sette anni fa, in cinque settimane, morirono 497 palestinesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -