Medio Oriente: crisi umanitaria sulla Striscia di Gaza

Medio Oriente: crisi umanitaria sulla Striscia di Gaza

Medio Oriente: crisi umanitaria sulla Striscia di Gaza

Ora a Gaza si rischia la crisi umanitaria. Lo sostiene l'Unrwa, l'agenzia Onu per i profughi palestinesi, secondo cui questa nuova crisi esplosa con gli attacchi di Israele sulla Striscia vanno a peggiorare ulteriormente condizioni di vita già disastrose.

 

Intanto fonti palestinesi, affermano che i morti nelle operazioni militari condotte dal governo guidato dal premier Ehud Olmert sono in totale oltre 300. Ben 51, invece, i civili rimasti uccisi nei raid israeliani a Gaza, giunti ormai al terzo giorno consecutivo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A nulla sembrano servire i continui appelli di tutti i leader internazionali a cessare le ostilità. Israele sembra intenzionata a mantenere la linea dura nonostante la crisi umanitaria sia ormai acclarata: oggi finalmente i carichi di alimeintari potranno passare attraverso tre valichi tra Israele e la Striscia di Gaza per portare aiuti alle popolazioni in difficoltà. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -