Medio Oriente, un centinaio di morti negli scontri tra Israele e Palestina

Medio Oriente, un centinaio di morti negli scontri tra Israele e Palestina

Tensione sempre più elevata in Medio Oriente, dove negli ultimi giorni si è registrata una incredibile escalation di violenza. Verso l’alba di oggi è giunta a termine l'incursione terrestre israeliana nella zona di Jabaliya-Sajaya (Gaza), al termine di una serie di attacchi e tensioni che hanno portato alla morte di un centinaio di persone in pochi giorni. Intanto i lanci di razzi palestinesi verso Israele proseguono, in particolare verso le città di Sderot ed Ashqelon.


Nel corso della notte l’esercito israeliano ha compiuto diversi raid aerei nel tentativo di placare la furia dei lanciarazzi palestinesi. Secondo i generali dell’esercito della ‘stella di David’, le operazioni militari di queste ore sono state “un successo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall’altra parte Hamas, che con i suoi rappresentanti nelle istituzioni governa la palestina, ha celebrato il ritiro delle truppe israeliane dalla Striscia di Gaza come un trionfo delle proprie milizie, che hanno definito Sderot come una città fantasma. “Lo stesso – promettono – sarà anche per Ashqelon”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -