Michael Jackson, foto shock al processo

Michael Jackson, foto shock al processo

Michael Jackson, foto shock al processo

Immagine shock di Michael Jackson. Durante il processo che vede imputato Michael Murray, il medico che aveva in cura la popstar, l'accusa ha mostrato ai giurati la foto del corpo senza vita del cantante che giace su una barella dell'ospedale. Murray dovrà rispondere dell'accusa di "grave negligenza, abbandono del paziente e incompetenza".

 

Per il pubblico ministero David Walgren, Murray aveva un interesse lucrativo verso un "contratto da 150mila dollari al mese". Jacko era rimasto ucciso da un'overdose di farmaci il 25 giugno del 2009. Per l'accusa, Murray avrebbe trovato Jackson in stato di incoscienza alle 11.56 del mattino del 25 giugno, ma non avrebbe fatto chiamare il numero per le emergenze, il 911, prima delle 12.20.

 

E quanto il cantante è stato portato paziente al pronto soccorso non avrebbe detto ai dottori di avere somministrato al re del pop il Propofol.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -