Michael Jackson, la foto della stanza prima della morte

Michael Jackson, la foto della stanza prima della morte

LOS ANGELES - "News of the World" ha diffuso la foto del letto dove il 25 giugno scorso Michael Jackson ha subito l'arresto cardiaco che lo ha poi portato alla morte. A confermare la validità dell'immagine - scattata poco dopo che il cantante venne trasportato in ambulanza all'ospedale dell'universi­tà UCLA - il dipartimento di Polizia di Los Angeles.  

 

Nella foto è possibile apprezzare sul comodino una bottiglia d'acqua minerale marca Fiji, quasi piena. Un'altra, mezza vuota, invece, si trovava su un piccolo carrello accanto al letto, insieme con dei guanti di gomma, dei batuffoli di cotone sterilizzati, un na­stro di cerotto. Sul cuscino c'era ancora l'impronta della testa di Jackson.

 

Sopra il lenzuolo, sulla sinistra, c'era un pannolone cele­ste. Seminascoste dal copriletto, le gambe di una bambola. Ma anche una collana per preghiere mediorientali che il re del pop spesso portava al collo. Sul tap­peto c'era una maschera per rianimazione, con il libretto di istruzioni aperto.

 

Nel frattempo i tre figli della star sono stati affidati alla madre Katherine, secondo le volontà espresse nel testamento dal cantante nel 2002, e come sembra vogliano anche i figli stessi. Il nonno Joe dovrà allontanarsi presto dalla casa californiana dove andranno a stare i ragazzi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -