Michele Placido vs Raffaele Lombardo, rissa sfiorata a 'Tetris'

Michele Placido vs Raffaele Lombardo, rissa sfiorata a 'Tetris'

Sfiorata la rissa a ''Tetris'' tra Michele Placido e Raffaele Lombardo, che per un soffio non sono venuti fisicamente a contatto davanti alle telecamere. La trasmissione televisiva andrà in onda questa sera, alle ore 00.05 su La7. Alla puntata hanno preso parte Roberto Castelli, presidente dei senatori della Lega Nord, il giornalista Claudio Fava, candidato della sinistra arcobaleno, Pina Picierno, capolista in Campania 2 per il Pd; David Parenzo, conduttore di 'Iceberg', il programma piu' seguito delle Tv locali in onda su Telelombardia.

"Non è successo niente di grave. Alla fine Lombardo mi ha chiesto scusa. Può succedere quando si parla di politica...e poi io non sono abituato ai dibattiti" ha commentato Placido. L’attore, ad una replica di Lombardo alle sue dichiarazioni, ha lasciato il suo posto in trasmissione e si è diretto minacciosamente verso il leader dell'Mpa. ''Sostengo ad occhi chiusi la provocazione di Michele Placido'' ha commentato il conduttore Luca Telese.

"Quelle di Michele Placido sono accuse volgari, gratuite, senza fondamento e che rappresentano l'ultimo tentativo della sinistra militante di giocare in modo sporco questa campagna elettorale – ha commentato il senatore del Movimento per l'autonomia Giovanni Pistorio -. Michele Placido è un bravissimo attore ma e' anche un uomo politicamente schierato e fazioso. In questa vicenda ha recitato una parte, ovvero, di quello della sinistra che accusa senza affrontare i problemi della Sicilia con la dovuta serietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ancora una volta certa 'cultura e intellighentià non si smentisce propendendo sempre per coloro i quali della Sicilia vogliono dare un'immagine negativa a chiunque governi. Accusare prima ancora che governi, come governera' tra pochi giorni, il presidente Lombardo di continuita' del malaffare e' veramente impietoso ed e' una caduta di stile nella quale Michele Placido e' caduto come un allocco" ha dichiarato senatore di Alleanza nazionale, Nino Strano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -