Milanese: ''Tremonti pagava l'affitto della casa''

Milanese: ''Tremonti pagava l'affitto della casa''

Milanese: ''Tremonti pagava l'affitto della casa''

ROMA - Giulo Tremonti pagava l'affitto ("ha corrisposto la somma mensile di circa 4mila euro, corrispostemi settimanalmente") e non si considera il "deus ex machina" delle nomine. Marco Milanese, nella memoria difensiva presentata alla giunta della Camera, ha parlato anche delle cassette di sicurezza: "Non ci sono 11 milioni di euro: si tratta di notizie che fanno parte di una strategia ben studiata", ha sostenuto il deputato del Pdl, nel documento.

 

Per Milanese, "si è assistito ad una campagna stampa, che nei miei confronti è stata particolarmente feroce, messa in atto in modo tale che si traesse il convincimento che anche semplici vicende personali ed economiche, comuni a molte persone, siano state per me invece il frutto di corruzione o finalizzate esse stesse all'illecito". Secondo il deputato, si tratta di una "ben studiata strategia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -