Ministeri al nord, il Pdl si spacca. Il Pd: "Voti la Camera"

Ministeri al nord, il Pdl si spacca. Il Pd: "Voti la Camera"

Ministeri al nord, il Pdl si spacca. Il Pd: "Voti la Camera"

ROMA - Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha annunciato che martedì ci sarà un ordine del giorno del Pdl contro lo spostamento dei ministeri al nord". Non si è fatta attendere la replica del ministro leghiesta Roberto Calderoli. "Il nostro progetto non riguarda soltanto il Nord ma concerne l'intero Paese, compreso il Sud - ha precisato -: riteniamo, infatti, che anche il Mezzogiorno possa, e debba, legittimamente aspirare ad avere dei ministeri dislocati sui propri territori".

 

Anche il Pd presenterà marted', durante l'esame del decreto sviluppo alla Camera su cui il governo ha posto la fiducia, un ordine del giorno proprio allo scopo di far uscire allo scoperto le divisioni interne alla coalizione di governo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -