Minzolini, nuovo editoriale sul Tg1: "Berlusconi non deve dimettersi"

Minzolini, nuovo editoriale sul Tg1: "Berlusconi non deve dimettersi"

Minzolini, nuovo editoriale sul Tg1: "Berlusconi non deve dimettersi"

Ancora un editoriale del direttore del Tg1, il principale telegiornale italiano e quello della tv pubblica, Augusto Minzolini. Il quale lunedì sera nell'edizione delle 20 ha esortato il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, a proseguire il proprio lavoro e a non dimettersi assolutamente dall'incarico ricoperto. Una scelta editoriale che non piace al presidente della Rai, Paolo Garimberti, che subito si chiera in maniera contraria.

Questo il pensiero di Minzolini: "Chiedono le dimissioni di Berlusconi. Non sono d'accordo. Non è caduto all'epoca del caso Ruby non si capisce perché dovrebbe cadere ora sulla scia di intercettazioni che ledono la privacy delle persone coinvolte, in indagini che non vedono coinvolto il premier come indagato".

Garimberti, presidente della tv di Stato, non ha apprezzato la scelta del direttore. "Fermo restando il diritto di ogni direttore di fare editoriali o commenti - ha detto -, magari senza eccedere in termini di frequenza, l'opinione espressa stasera dal Direttore del Tg1 Augusto Minzolini è strettamente personale e non impegna in alcun modo la Rai".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -