Montezemolo lancia la ''grande lista civica nazionale''

Montezemolo lancia la ''grande lista civica nazionale''

Montezemolo lancia la ''grande lista civica nazionale''

MILANO - Luca Cordero di Montezemolo lancia l'idea della "grande lista civica nazionale che abbia un obiettivo preciso e pensi a un bipolarismo non come quello di ora che non funziona più". Secondo il presidente della Ferrari, intervenuto al Centro di Formazione Politica di Milano, "sarebbe un forte fallimento per la maggioranza se si dovesse tornare alle elezioni dopo solo due anni. Preferisco che si arrivi a fine legislatura con la riforma della legge elettorale".

 

Montezemolo ha anche evidenziato come le elezioni con questa legge sarebbero inutili perchè "anche se uno fosse abbastanza bravo da prendere il 15 per cento dei voti, con il meccanismo del premio di maggioranza non riuscirebbe a cambiare nulla". Il leader del Cavallino non ha risparmiato attaccati al Pd: "E' più vicino ai Ds che ad un vero partito democratico. E' una opposizione che in questi due anni ha guardato dal buco della serratura".

 

Quindi non ha lesinato attacchi all'ex governo Prodi: "Il centrodestra ha vinto le elezioni perché c'era la peggior maggioranza che la Repubblica ha avuto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -