Monti a Che tempo che fa: "Giusta Cortina, lotta senza quartiere a evasione"

Monti ha parlato anche della operazione di Cortina, esprimendosi così: “Penso che operazioni come quella – ha detto – possono avere un loro significato nell'ambito di una lotta seria contro l'evasione fiscale"

Monti ha parlato anche della operazione di Cortina, esprimendosi così: “Penso che operazioni come quella – ha detto – possono avere un loro significato nell'ambito di una lotta seria contro l'evasione fiscale”. Ovviamente, ha specificato, “non ho nulla contro la splendida perla delle Dolomiti”.

“Niente danneggia la qualità della convivenza civile tra cittadini – ha detto – e l'immagine dell'Italia all'estero, quanto la percezione che all'interno del Paese si ha e che anche gli stranieri hanno, che questo sia un paese ricco perchè l'esibizione della ricchezza è ben nota; ma con un forte debito pubblico accumulato a causa anche dell'evasione fiscale”.

Bisogna quindi “fare due cose che possono sembrare anche contraddittorie: rispettare la ricchezza, perchè è un valore che nella vita italiana deve penetrare di più, a condizione che sia il risultato di un merito, di uno sforzo produttivo e di un talento in condizioni di concorrenza e non una rendita e che quindi paghi doverosamente i tributi”.

“Vorrei che gli italiani fossero più orgogliosi quando sono ricchi – ha detto Monti – e prendessero l'abitudine di restituire alla collettività parte di quello che hanno accumulato; ma allo stesso tempo lotta senza quartiere all'evasione fiscale”.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -