Morte Scalfaro, Napolitano: "Esempio di coerenza"

Oscar Luigi Scalfaro “è stato stato un protagonista della vita politica democratica nei decenni dell'Italia repubblicana, esempio di coerenza ideale e di integrità morale”. Così il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha reso omaggio al presidente emerito della Repubblica,

Oscar Luigi Scalfaro “è stato stato un protagonista della vita politica democratica nei decenni dell'Italia repubblicana, esempio di coerenza ideale e di integrità morale”. Così il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha reso omaggio al presidente emerito della Repubblica, ricordando che Scalfaro “si è identificato con il Parlamento, cui ha dedicato con passione la più gran parte del suo impegno”. Napolitano domenica mattina ha reso omaggio alla salma di Scalfaro.

“Da uomo di governo, ha lasciato l'impronta più forte nella funzione da lui sentitissima di ministro dell'Interno – ha affermato ancora l’inquilino del Colle -. Da Presidente della Repubblica, ha fronteggiato con fermezza e linearità periodi tra i più difficili della nostra storia. Da uomo di fede, da antifascista e da costruttore dello Stato democratico, ha espresso al livello più alto la tradizione dell'impegno politico dei cattolici italiani”.

Per il premier Mario Monti “fu esempio luminoso di coerenza ideale e di integrità morale”. Quindi ha ricordato lo scorso novembre, quando è stato proclamato capo del governo, di avergli espresso “personalmente i sentimenti di gratitudune per l'esempio da lui offerto nel servire la cosa pubblica”.

Per il presidente della Camera, Gianfranco Fini, Scalfaro “si è battuto convintamente per tutta la vita per l'affermazione degli ideali in cui credeva e per una Italia sempre più forte, democratica e unita” e “si è sempre impegnato a rafforzare la Repubblica fondata sulla Carta Costituzionale di cui fu costantemente strenuo difensore, nella convinzione che essa dovesse rappresentare in ogni circostanza la stella fissa su cui orientare l'azione nella contingenza delle scelte politiche”.

Scalfaro, ha ricordato invece il presidente del Senato, Renato Schifani, “ha incarnato e presenta ai cittadini di oggi e di domani un'immagine della Repubblica cui tutti teniamo gelosamente: una Repubblica baluardo dei diritti dell'uomo e della pace, impegnata nel promuovere il protagonismo responsabile delle parti sociali, sollecita nel richiamare ciascuno all'adempimento dei propri doveri di solidarietà”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -