Mozzarelle di bufala, dal Giappone un blocco preventivo

Mozzarelle di bufala, dal Giappone un blocco preventivo

Un blocco non formale, ma preventivo. Così è stato motivato dal Giappone il fermo della mozzarella di bufala. Il Ministero della Salute ha confermato che si è trattata di una decisione in via precauzionale, in attesa di conoscere i risultati delle analisi che sono in corso in Italia. Non è escluso al momento il sequestro dei prodotti caseari presenti nella dogana giapponese. Nel frattempo l’Ue ha chiesto assicurazione all’Italia sulla genuinità della mozzarella.

Intanto la Corea del Sud, che nello scorso weekend ha bloccato le importazioni della mozzarella, ha reso noto di aver svolto dei test per determinare la presenza di diossina nel prodotto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -