Napoli, sputi al candidato a sindaco del Pdl Lettieri

Napoli, sputi al candidato a sindaco del Pdl Lettieri

NAPOLI - Il candidato a sindaco di Napoli del Pdl, Gianni Lettieri, è stato vittima di un'aggressione compiuta da una decina di giovani al complesso monumentale di San Lorenzo, dove si era recato per una manifestazione elettorale. Letteri è stato colpito con spintoni e raggiunto da sputi. A nulla sono valsi i tentativi dell'esponente del Pdl di riportare alla ragione i suoi contestatori. A metter fine all'aggressione sono stati gli agenti della Digos presenti in piazza San Gaetano.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lettieri ha sottolineato come l'episodio di violenza denoti il tentativo di "esasperare una campagna elettorale che fino ad ora abbiamo condotto con equilibrio sia pur nella dialettica partitica". Il candidato sindaco ha evidenziato che non cambierà la campagna elettorale: "Andiamo avanti per far vincere Napoli".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -