Napolitano, "immigrati sono fattore di forza per l'Italia"

Napolitano, "immigrati sono fattore di forza per l'Italia"

Napolitano, "immigrati sono fattore di forza per l'Italia"

Gli immigrati sono un "fattore di freschezza e di forza per l'Italia". Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, incontrando al Quirinale una delegazione ‘nuovi cittadini'. Napolitano osserva anche che "il fenomeno dell'immigrazione ha conosciuto in Italia una crescita impetuosa negli ultimi dieci anni, avvicinandosi nella percentuale dei presenti e residenti, ai grandi paesi europei". Una sorta di risposta alla Lega di bloccare i flussi di stranieri.

 

Napolitano ricorda ricorda il 1997-98, "quando tocco' a me in altra veste istituzionale portare all'approvazione del Parlamento la prima legge organica sull'immigrazione". Il presidente ricorda come "allora non potevamo  immaginare come sarebbe divenuto rilevante il problema di garantire il loro migliore inserimento nel mondo del lavoro e nella vita sociale del nostro Paese ma anche di trarne nuova linfa per rafforzare la popolazione italiana arricchendola di apporti validi e di elementi preziosi di dinamismo".

 

Secondo Napolitano è necessario "procedere decisamente ma con serieta' in questa direzione, come hanno fatto attraverso vicende storiche diverse dalla nostra Paesi come l'Inghilterra, la Francia e la Germania. Si tratta di una componente non trascurabile, rendiamocene conto, del peso di ciascun Paese nei confronti internazionali".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basta con i pregiudizi. Basta con i pregiudizi sugli immigrati. E' l'esortazione che arriva dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha incontrato al Quirinale una rappresentanza di nuovi cittadini di origine straniera. "Debbono cadere vecchi pregiudizi - ha detto Napolitano -: occorre un clima di apertura e apprezzamento verso gli stranieri che si fanno italiani". Occorre secondo Napolitano più apertura per "favorire la piu' feconda e pacifica convivenza con gli stranieri".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -