Napolitano invoca un salto di qualità: ''Governo avanti se efficace''

Napolitano invoca un salto di qualità: ''Governo avanti se efficace''

Napolitano invoca un salto di qualità: ''Governo avanti se efficace''

ROMA - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, invoca "un salto di qualità della politica", evidenziando "il distacco allarmante tra la politica e la società" e "la stanchezza per il muro contro muro tra governo e opposizione". Il monito è arrivato in occasione del discorso per lo scambio degli auguri di Natale alle alte cariche dello Stato. Per l'inquilino del Collo è necessario uno scatto in avanti "per la stabilità e la continuità della vita Istituzionale".

 

Quindi ha inviato il governo Berlusconi ad andare avanti "se svolge un'azione efficace", aggiungendo che "terrà ben conto della volontà espressa dal corpo elettorale nel 2008". Il presidente ha pronunciato un deciso richiamo alla ''necessita' di un impegno forte e continuativo'', ma soprattutto ''bipartisan'' per la riduzione del debito pubblico in Italia.

 

Questo impegno richiede ''nuovi approfondimenti circa le strade da prendere, molti ripensamenti, correzioni, sacrifici rispetto ad abitudini ed aspettative radicate, e discussioni piu' oggettive, concrete ed aperte sulle priorita' da osservare nella destinazione delle risorse finanziarie pubbliche disponibili''.
 
"La più seria e preoccupante incompiutezza - non mi stanco di ripetere - del nostro processo unitario, resta il divario fra Nord e Sud, un divario che si deve evitare assuma gli aspetti di una frattura e che quindi esige un approccio nuovo e risoluto, come quello richiesto da altre debolezze strutturali destinate a diventare rischi fatali per il nostro Paese da disinnescare nei prossimi anni", ha concluso Napolitano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -