Napolitano striglia Bossi: "Chi parla di secessione è fuori dalla storia"

Napolitano striglia Bossi: "Chi parla di secessione è fuori dalla storia"

Napolitano striglia Bossi: "Chi parla di secessione è fuori dalla storia"

ROMA - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, bacchetta Umberto Bossi il quale aveva invocato domenica scorsa la secessione: "agitare ancora la bandiera della secessione significa porsi fuori dalla storia, dalla concreta realtà del mondo d'oggi e di quell'indispensabile impegno comune per far fronte a una così difficile situazione economica". Per superare la crisi il capo dello Stato è tornato ad invocare lo spirito di unione di tutto lo Stivale.

 

Napolitano ha invocato la necessità di "un insieme di misure". Sento parlare di un piano pluriennale, di una piattaforma meditata che nasca da consultazioni ampie per rilanciare la crescita - ha aggiunto -. Anche perché se il Pil decresce, l'impresa diventa ardua se non impossibile". Malgrado il declassamento di S&P, per il presidente della Repubblica l'Italia è "una grande economia, una società vitale", ma "va messo a frutto con scelte politiche appropriate".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -