Nessun appello ha salvato Teresa Lewis, giustiziata in Virginia

Nessun appello ha salvato Teresa Lewis, giustiziata in Virginia

Nessun appello ha salvato Teresa Lewis, giustiziata in Virginia

Niente da fare, nessun appello al mondo ha potuto salvare Teresa Lewis dall'esecuzione capitale. La sentenza è stata esguita alle 09:13, ora locale. La donna è stata uccisa con un cocktail mortale di barbiturici in Virginia, dopo avere trascorso sette anni nel braccio della morte del carcere correzionale di Greenesville, per avere pianificato l'omicidio del marito e del figlio adottivo di lui. Da tutto il mondo si era levato un grido: "Quella donna ha ritardi mentali". Ma niente.

 

La Lewis, 41 anni, era stata condannata nel 2003 alla pena di morte, ora è diventata la prima donna ad essere giustiziata in Virginia da un secolo, la prima in Usa dal 2005. La donna si era dichiarata colpevole di aver ordinato a due uomini, uno dei quali era il suo amante, di assassinare il marito e il figlio adottivo di lui, un ragazzo di 25 anni. I due complici cono stati condannati all'ergastolo.

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -