Nessun decreto 'blocca processi'. Vito: "se n'è parlato in modo informale"

Nessun decreto 'blocca processi'. Vito: "se n'è parlato in modo informale"

Nessun decreto 'blocca processi'. Vito: "se n'è parlato in modo informale"

Nessun decreto legge 'sospendi-processi', lo ha sottolineato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito. In Senato si è scatenata la protesta quando è stato nominato il procedimento che prevede la sospensione di tre mesi dei processi durante i quali non sia stata data la possibilità all'imputato di chiedere il rito abbreviato, in presenza di una nuova contestazione del Pm avvenuta durante il procedimento. Non approderà al Consiglio dei Ministri.

 

"Non c'è nessun decreto -ha spiegato Vito - anche perchè la sentenza della Corte Costituzionale è immediatamente applicativa. Ieri se n'era parlato, ma solo in modo informale".

 

Accolta dalla conferenza dei capigruppo la mediazione sul processo breve. Il presidente del Senato, Renato Schifani, si dice "soddisfatto". "Ho infatti applicato il comma 11 dell'articolo 100 del regolamento del Senato che consente al presidente di rimandare in commissione per alcune ore parti di norme".

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -