Nigeria, Mend libera i quattro tecnici italiani

Nigeria, Mend libera i quattro tecnici italiani

Roma - Sono stati liberati i quattro lavoratori italiani della Chevron rapiti in Nigeria dal Mend oltre un mese fa: lo ha confermato la Farnesina, precisando che Raffaele Pascariello, Alfonso Franza, Luca Ignazio Gugliotti e Mario Celentano sono ora stati consegnati alla Chevron e stanno bene.


I quattro tecnici italiani che operavano sulla piattaforma Chevron sono stati rapiti il primo maggio attorno alle 5 del mattino, insieme due colleghi, rispettivamente di nazionalità americana e croata, dal gruppo di guerriglieri del Mend in Nigeria, che rivendicarono l'agguato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I guerriglieri uccisero un marinaio nigeriano. Subito assicurarono che gli ostaggi sarebbero stati liberati entro la fine di maggio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -