Nigeria, rapiti un ingegnere italiano ed uno britannico

Nigeria, rapiti un ingegnere italiano ed uno britannico

ROMA - Paura per le sorti di un ingegnere italiano ed uno britannico, che sono stati rapiti nella nottata tra giovedì e venerdì a Birnin Kebbi, nel Nord-Ovest della Nigeria. Non chiare le circostanze del rapimento. Per i due, che lavorano per una società di costruzioni, non è ancora arrivata alcuna richiesta di riscatto.

 

Lo ha riferito il commissario di polizia Adamu Hassan. Il commissario ha sottolineato che i banditi non hanno rubato i soldi presenti sul luogo del rapimento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -