Nigeria, tragedia in oleodotto: 46 morti carbonizzati

Nigeria, tragedia in oleodotto: 46 morti carbonizzati

Tragedia in Nigeria, dove 46 persone sono morte carbonizzate per l’incendio di un oleodotto perforato per rubare petrolio. Solo un anno fa, in un altro episodio analogo, morirono ben 250 persone.


La tragedia si è consumata nella periferia della capitale commerciale Lagos, nella zona occidentale. Secondo la Croce Rossa il bilancio delle vittime potrebbe essere ben più pesante e superare di gran lunga i 50 morti.


Una tragedia dettata dalla disperazione e dalla ricerca spasmodica di qualche mezzo di sostentamento per una popolazione inginocchiata dalla povertà; nel tentativo di trovare un minimo di sollievo, spesso la popolazione cerca di fare propria una tanica di petrolio, che equivale alla sopravvivenza. Questa volta il tentativo si è trasformato in tragedia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -