No B-day, Di Pietro attacca il Pd. Bersani: ''Non accettiamo lezioni''

No B-day, Di Pietro attacca il Pd. Bersani: ''Non accettiamo lezioni''

No B-day, Di Pietro attacca il Pd. Bersani: ''Non accettiamo lezioni''

ROMA - Antonio Di Pietro riapre l'ennesima polemica con il Pd. Il leader dell'Italia dei Valori ha alzato i toni per incalzare i democratici in occasione della manifestazione del 5 dicembre contro le politiche del governo Berlusconi. "Il Pd si tolga il cappello da primi della classe e partecipi", ha tuonato l'ex magistrato. All'iniziativa parteciperanno Rifondazione Comunista e moltissime associazioni vicine all'opposizione, mentre il Pd ha reso noto che non ci sarà.

 

"Non abbiamo bisogno di partecipare alle manifestazioni - ha affermato Rosy Bindi -. Con questo intendo dire che il nostro anti-berlusconismo è quotidiano ed e' nei fatti". "Noi facciamo le nostre manifestazioni. Noi, lezioni di antiberlusconismo, non le prendiamo da nessuno", ha affermato il segretario Pierluigi Bersani. "Il più antiberlusconiano è quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più", ha attaccato l'ex ministro dell'Economia.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Manù
    Manù

    Credo proprio che siano i fatti a dar vita all'alternativa, non gli urli: bravo Bersani e brava Bindi

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -