Nobel, Cina contro Camera Usa: ''Risoluzione arrogante e irragionevole''

Nobel, Cina contro Camera Usa: ''Risoluzione arrogante e irragionevole''

Nobel, Cina contro Camera Usa: ''Risoluzione arrogante e irragionevole''

WASHINGTON - La Camera americana ha approvato mercoledì con 402 voti a favore solo uno contrario, una risoluzione in cui si "congratula" con Liu Xiaobo, il dissidente cinese vincitore del Nobel per la Pace in prigione in Cina, rendendo onore ai suoi sforzi di "promuovere le riforme democratiche in Cina". Una decisione che il ministro degli Esteri Cinese, Jiang Yu, ha definito "arrogante e irragionevole", esprimendo così la ferma opposizione del Paese.

 

"Il popolo cinese e la maggioranza schiacciante della gente nel mondo è costituita da oppositori" alla scelta del comitato Nobel di assegnare il premio per la pace nel 2010 a Liu Xiaobo, ha dichiarato Jiang Yu.  "Il popolo cinese e la maggioranza schiacciante della gente nel mondo si oppone a quanto fa il comitato Nobel", ha insistito la diplomatica cinese. "Qualsiasi tentativo di esercitare pressioni sulla Cina è destinato  al fallimento".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -