Nomine Rai, il direttore generale Masi indica Petruni alla direzione del Tg2

Nomine Rai, il direttore generale Masi indica Petruni alla direzione del Tg2

Nomine Rai, il direttore generale Masi indica Petruni alla direzione del Tg2

ROMA - Il presidente della Commissione di vigilanza, Sergio Zavoli, ha dichiarato "inammissibili" le modifiche proposte da Pdl e Lega Lega che avrebbero equiparato le trasmissioni di approfondimento Rai alle tribune politiche per le prossime elezioni amministrative. Dopo la pronuncia di Zavoli, la seduta è stata sospesa su richiesta del Pdl. "Ci coglie di sorpresa", ha detto il capogruppo del Pdl in commissione di vigilanza Rai, Alessio Butti

 

Zavoli ha spiegato che una equiparazione tra le regole della comunicazione politica e quelle dei programmi di informazione avrebbe "effetti impropri con una pesante incidenza sull'autonomia editoriale, gestionale e operativa dell'azienda". Nel frattempo il consiglio di amministrazione di Viale Mazzini dovrà affrontare un'importante tornata di nomine, tra le quali spicca in particolare la successione di Mario Orfeo alla direzione del Tg2.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta cadrà molto probabilmente su Susanna Petruni. La nomina della giornalista del Tg1 è stata proposta infatti dal direttore generale Mauro Masi al cda. Orfeo ha lasciato la direzione del Tg2 la settimana scorsa in seguito alla nomina a direttore del quotidiano romano "Il Messaggero". Masi avrebbe anche indicato Gennaro Sangiuliano vicario al Tg1 con una serie di vicedirettori: Fabio Massimo Rocchi, Filippo Gaudenzi, Fabrizio Ferragni, Claudio Fico e Franco Ferraro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -