Nube vulcanica, annullati 252 voli in Scozia e Irlanda

Nube vulcanica, annullati 252 voli in Scozia e Irlanda

Nube vulcanica, annullati 252 voli in Scozia e Irlanda

LONDRA - Sono 252 i voli cancellati diretti agli scali scozzesi e nordirlandesi a causa della nube di cenere prodotta dall'eruzione del vulcano islandese Grimsvoetn. A risentire dell'emergenza sono soprattutto Scozia e Irlanda del Nord. Secondo il ministero dei Trasporti, non si verificherà il blocco indiscriminato dello spazio aereo che lo scorso anno mise in ginocchio il settore a causa dell'eruzione di un altro vulcano islandese, l'Eyjafjoll.

 

Negli aeroporti migliaia di passeggeri sono bloccati e diverse compagnie, fra cui British Airways, Klm, Aer Lingus e Easyjet hanno interrotto i loro voli per buona parte della giornata. Secondo il National Air Traffic Services (Nats), il resto degli aeroporti della Gran Bretagna, inclusi quelli di Londra, funzionano normalmente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -