Nucleare, delegazione Pyongyang abbandona colloqui Pechino: è nuova crisi

Nucleare, delegazione Pyongyang abbandona colloqui Pechino: è nuova crisi

Pechino - Il capo negoziatore della Corea del Nord sul dossier nucleare ha abbandonato il nuovo round di 'colloqui a 6' (Usa, Russia, Cina, Giappone e le due Coree) in corso da lunedì a Pechino, lasciando la capitale cinese per rientrare in aereo a Pyongyang.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il capo della delegazione nordcoreana ed viceministro degli Esteri, Kim Kye Gwan, se ne e' andato "sbattendo la porta", manifestando l'irritazione di Pyongyang che pretende lo sblocco di 25 milioni di dollari depositati presso una banca di Macao, "congelati" due anni fa su richiesta di Washington per sospetto traffico di valuta falsa e droga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -