Nucleare, l'Italia frena. Il mnistro Romani: ''Serve riflessione''

Nucleare, l'Italia frena. Il mnistro Romani: ''Serve riflessione''

Nucleare, l'Italia frena. Il mnistro Romani: ''Serve riflessione''

ROMA - L'Italia frena sul nucleare. "Il problema che ha il Giappone non sarà di facile soluzione - ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, commentando la situazione critica a Fukushima -. Per questo il paese deve fermarsi un attimo e capire che cosa stiamo facendo. Serve una pausa di riflessione e soprattutto non si possono fare scelte che non siano condivise da tutti". Del tema si è parlato anche mercoledì sera all'ufficio di presidenza del Pdl.

 

A palazzo Grazioli Silvio Berlusconi ha dettato la linea della prudenza, in quanto si tratta - ha ragionato secondo quanto viene riferito - di un argomento "sensibile" in questo momento per l'opinione pubblica, dopo quello che è successo nel Sol Levante.

 

Il Cavaliere ha invitato a non alimentare polemiche, anche perchè l'argomento potrebbe essere usato in modo strumentale in campagna elettorale alle amministrative. Berlusconi ha evidenziato la necessità di allinearsi a quanto verrà deciso in sede europea.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -