Nucleare, Romani: ''Serve una pausa di riflessione''

Nucleare, Romani: ''Serve una pausa di riflessione''

Nucleare, Romani: ''Serve una pausa di riflessione''

ROMA - Il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani frena sul nucleare in Italia. Serve "una responsabile pausa di riflessione, come fatta da altri Paesi europei". Ora la priorità, ha aggiunto Romani, è verificare la sicurezza a livello europeo delle centrali in funzione. Il minsitro ha spiegato che gli impianti d'energia atomica attivi in Europa saranno sottoposti "entro il 2011" a degli "stress test". I primi a essere interessati dovrebbero essere quelli più vecchi.

 

Si tratta di una decina di centrali sulle 143 presenti nell'Unione. L'Italia, ha precisato il ministro, "ha chiesto di accelerare al massimo". Inoltre, ha garantito Romani, sulle condizioni di sicurezza del nucleare in Europa sarà garantita la massima informazione ai cittadini italiani. Gli stress test dovranno prevedere "standard di sicurezza molto elevati ed essere economicamente sostenibili" e tenere conto di "eventi eccezionali" come "attacchi informatici e attentati terroristici".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -