Nuova influenza, il virus muta anche in Francia: 2 morti

Nuova influenza, il virus muta anche in Francia: 2 morti

Nuova influenza, il virus muta anche in Francia: 2 morti

La mutazione del virus della nuova influenza, dopo la Norvegia, colpisce anche la Francia. Su due pazienti francesi deceduti, ha reso noto l'Istituto nazionale di vigilanza sanitaria transalpino, è stata individuata la presenza di una mutazione del virus. Le vittime non avevano relazioni fra di loro ed erano state ricoverate in due città diverse. In una delle due persone è stata anche riscontrata ''un'altra mutazione del virus'', già conosciuta per la sua resistenza al Tamiflu.

 

"La mutazione può aumentare la capacita' del virus di colpire l'apparato respiratorio e, in particolare, il tessuto polmonare", ha spiegato in un comunicato l'Istituto di controllo sanitario del governo francese. La stessa mutazione è stata registrata anche in Brasile e in Ucraina, dove il ministero della Salute ha fatto sapere che nelle ultime tre settimane i morti accertati per colpa del virus H1N1 sono 381, mentre quasi 100.000 i pazienti finiti in ospedale per le complicanze respiratorie connesse.

 

Anche in Galles, ha reso noto il tabloid britannico "The Guardian", i medici dell'ospedale di Cardiff hanno  scoperto un focolaio di virus resistente al Tamiflu. Si tratta di una mutazione che non spaventa particolarmente i sanitari, in quanto il nuovo virus non sembra più pericoloso del vecchio. Il caso è stato riscontrato in cinque pazienti presenti che sono stati isolati.

 

In Slovenia, invece, una donna è morta dopo esser stata vaccinata. Si tratta di un'anziana di 77 anni, il cui cuore ha smesso di battere pochi minuti dopo che le era stato somministrato il vaccino contro l'influenza A. Il ministro della Sanità, Borut Miklavcic, ha dichiarato che le autorità stanno ancora indagando per accertare se i problemi della paziente siano stati causati dall'immunizzazione. In Slovenia sono morte due le persone decedute per il virus.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -