Nuovo colpo ad Al Qaeda, ucciso possibile successore di Bin Laden

Nuovo colpo ad Al Qaeda, ucciso possibile successore di Bin Laden

Nuovo duro colpo ad Al Qaeda. In un raid aereo è stato ucciso l'imam radicale Anwar al-Awlaqi, considerato il capo di operazioni del gruppo terroristico su commissione. Un alto responsabile di Washington ha spiegato anche che al-Awlaki voleva utilizzare sostanze tossiche in attacchi contro occidentali, oltre a tenere contatti via e-mail con lo psichiatra militare autore della sparatoria nella base militare texana di Fort Hood nel 2009.

 

Al Awlaqi, è stato ucciso assieme a dei membri dell'organizzazione che si trovavano con lui su due veicoli tra il Maarib, a est della capitale San'a, e Jouf, provincia desertica vicina all'Arabia Saudita. Figlio di un ex ministro dell'Agricoltura yemenita, Al Awlaqi è stato il primo cittadino americano nella storia ad essere inserito nella lista degli obiettivi della Cia. Il suo nome compariva anche nella lista nera dell'Onu di personalità considerate legate ad Al Qaeda.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -