Obama a Bagdad: ''cè ancora molto da fare''

Obama a Bagdad: ''cè ancora molto da fare''

Obama a Bagdad: ''cè ancora molto da fare''

BAGDAD - Visita a sorpresa del presidente degli Stati Uniti Barack Obama a Bagdad. La decisione è stata presa per la necessità di consultarsi direttamente con i dirigenti iracheni in quanto le possibilità di progresso sono legate a soluzioni politiche. In Iraq "c'e' ancora molto da fare", ha dichiarato Obama ammettendo che il lavoro non e' finito. "Abbiamo passato molto tempo a cercare di fare le cose bene in Afghanistan, ma qui c'e' ancora molto da fare".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inquilino della Casa Bianca ha riconosciuto "i progressi significativi fatti" nel settore della sicurezza. Obama si è diretto al palazzo di Al Faw, che Saddam fece costruire a pochi chilometri dall'aeroporto internazionale, dove ha incontrato 600 soldati. Quindi si è incontrato con il generale Ray Odierno e con il premier Nouri al-Maliki.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -