Obama "abbronzato", Berlusconi attacca l'opposizione: "Sono imbecilli"

Obama "abbronzato", Berlusconi attacca l'opposizione: "Sono imbecilli"

Obama "abbronzato", Berlusconi attacca l'opposizione: "Sono imbecilli"

Nuovo attacco del premier Silvio Berlusconi contro quelli che lo hanno criticato per aver definito "giovane, bello e abbronzato" il nuovo presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Il Cavaliere lasciando Mosca ha commentato: "Li conoscevamo già ma non pensavamo fossero così tanto imbecilli". Il premier dice di aver "letto i giornali" e di essere "ancora di buon umore...". Poi ha aggiunto: "Pensavamo che ci fossero tanti imbecilli" ma non "che fossero così imbecilli".

 

Veltroni: rovina la dignità del paese. "Le espressioni usate a Mosca da Silvio Berlusconi nei confronti del presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama colpiscono gravemente l'immagine e la dignita' del nostro Paese sulla scena internazionale e rischiano di provocare, dopo quelle usate ieri dal capogruppo della Pdl al Senato, una incrinatura nei rapporti di amicizia con quel Paese e quel popolo che ha dato al mondo un grande segnale di speranza e cambiamento". Lo dice il segretario del Pd Walter Veltroni.

 

La Russa: Berlusconi era affettuoso. "Il 'political correct' di Veltroni e soci, ma piu' in generale della politica italiana, sa solo scandalizzarsi di fronte ad una battuta dall'intento chiaramente affettuoso ed elogiativo di Berlusconi su Obama''. Lo dichiara il ministro della Difesa Ignazio La Russa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gasparri: da Berlusconi offensiva della simpatia. "E' noto a tutti che Berlusconi ama molto le battute. L'ho sentito nei mesi passati parlare molto bene di Obama e le sue battute vanno prese sotto il profilo di una 'offensiva' della simpatia e non come una volonta' di insultare che non gli appartiene". Lo dichiara il presidente del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di steno
    steno

    Berlusconi conosce bene che cos'è un imbecille. "L'imbecillità rappresenta una risorsa utile per il sistema: se non ci fossero tanti imbecilli in giro non sarebbe così facile trovare un furbone che li seduce. Ecco perché un imbecille è molto più pericoloso di un mascalzone."

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -