Obama, appello ai grandi paesi: "Coraggio e unità per uscire dalla crisi"

Obama, appello ai grandi paesi: "Coraggio e unità per uscire dalla crisi"

Obama, appello ai grandi paesi: "Coraggio e unità per uscire dalla crisi"

Nuovo appello del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ai leader dei principali paesi del mondo per fare fronte comune contro la crisi. "Oggi i leader del G20 hanno la responsabilita' di intraprendere un'azione coraggiosa, ampia e coordinata che potra' riavviare ripresa economica", ha detto Obama in un suo intervento pubblicato da diversi quotidiani internazionali e in prima pagina sul 'Corriere della Sera'. "Nessuno puo' negare la situazione di emergenza in cui viviamo" dice Obama.

 

L'inquilino della Casa Bianca ricorda che "sono stati bruciati trilioni di dollari, le banche non concedono prestiti e decine di milioni di persone perderanno il posto di lavoro in tutto il mondo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di fronte a tutto ciò, Obama afferma che "gli Stati Uniti sono pronti a rimettersi alla guida e noi chiamiamo a raccolta i nostri partner per fare uno sforzo comune, verso un obiettivo comune. Molto è stato fatto, ma molto resta ancora da fare. La nostra leadership è fondata su una semplice premessa: agiremo con coraggio per risollevare dalla crisi l'economia americana e riformare i nostri meccanismi di controllo, ma tali azioni risulteranno rafforzate, se accompagnate da un intervento complementare all'estero". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -