Obama contro la legge sul matrimonio: ''E' incostituzionale''

Obama contro la legge sul matrimonio: ''E' incostituzionale''

Obama contro la legge sul matrimonio: ''E' incostituzionale''

WASHINGTON - L'amministrazione Obama non difenderà nelle corti federali il "Marriage act", la legge sul matrimonio, che punta al divieto tra le unioni omossessuali e che riconosce come tale solo quelle tra un uomo e una donna. E' quanto ha annunciato il ministro della Giustizia, Eric Holder, spiegando che Barack Obama ha definito la legge "incostituzionale".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il ministro Holder, il presidente americano "ha concluso che per una serie di fattori, tra cui una storia documentata di discriminazioni, non dovranno più essere sottoposte a maggiori controlli le classificazioni basate sull'orientamento sessuale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -