Obama incontra Putin: ''Usa e Russia possono migliorare i loro rapporti''

Obama incontra Putin: ''Usa e Russia possono migliorare i loro rapporti''

Obama incontra Putin: ''Usa e Russia possono migliorare i loro rapporti''

MOSCA - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in visita a Mosca, ha incontrato martedì mattina il premier Vladimir Putin. Per l'inquilino della Casa Bianca si tratta di "un'eccellente opportunità" per migliorare i rapporti tra Usa e Russia e che, anche se i due Paesi non possono essere d'accordo su tutto. Quel che conta, ha evidenziato Obama, è che le differenze possano esser affrontate "con un tono di reciproco rispetto". Putin conta di "giungere a relazioni migliori".

 

DISARMO NUCLEARE - Lunedì Obama ed il presidente russo Dmitry Medvedev, hanno firmato un accordo quadro sulla riduzione degli armamenti strategici in cui i due Paesi si impegnano a limitare il numero di testate nei loro arsenali a 1500-1675 e 500-1.100 vettori balistici per ciascun Paese entro 7 anni. Il memorandum non ha valore giuridico ma solo politico e serve da base per il proseguimento dei negoziati sul rinnovo del Trattato Start I, che scade il 5 dicembre.

 

AFGHANISTAN - La Russia ha autorizzato gli Stati Uniti a sorvolare il suo spazio aereo per il transito di soldati e materiali militari statunitensi verso l'Afghanistan. Gli Usa potranno compiere sino a 4.500 voli l'anno senza pagare dazi o senza scali intermedi. Un accordo che comporterà un risparmo di 133 milioni di dollari.

 

SCUDO - Obama si è detto fiducioso che in futuro si possa raggiungere un accordo per la creazione di un sistema di difesa missilistico per annullare la minaccia di un attacco da Iran e Corea del Nord. Da parte sua Medvedev ha ammesso che ci sono stati "chiari progressi" sul programma antimissilistico che gli Usa vogliono installare in Repubblica Ceca e Polonia.

 

PROGRESSI - "Washington e Mosca - ha affermato il leader della Casa Bianca - hanno più cose in comune che differenze e se lavoriamo duro nei prossimi giorni possiamo fare straordinari progressi che porteranno benefici ai popoli di entrambi i Paesi". Per Medvedev la visita di Obama "è un evento importante nella storia delle relazioni russo-statunitensi che aiuterà ad aprire nuove pagine"."Non abbiamo speso tempo inutile, abbiamo discusso di temi importanti - ha aggiunto Medvedev -. Ora continueremo a discutere nel formato più ampio i problemi bilaterali ed internazionali. Ci muoveremo oltre sull'agenda". Sulla stessa linea il leader americano: "La trattativa nel formato ristretto è stata molto produttiva. Non ho dubbi che potremo raggiungere un progresso su tutti i problemi che dobbiamo discutere".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -