Obama: "Meno soldi ai paesi poveri e più politiche attive"

Obama: "Meno soldi ai paesi poveri e più politiche attive"

Obama: "Meno soldi ai paesi poveri e più politiche attive"

Nuova ricetta di Obama per aiutare i paesi in via di sviluppo, anche se - ha promesso il presidente degli Stati Uniti - "manterremo le nostre promesse e onoreremo i nostri impegni". Obama ha il "sospetto che i paesi più ricchi potrebbero chiedersi: con le nostre economie in difficoltà, con così tanta gente che non lavora, e così tante famiglie che tirano avanti a malapena, perchè fare un summit sullo svilluppo?".

 

L'inquilino della Casa Bianca sostiene che "nella nostra economia globale, il progresso anche dei paesi più poveri può far avanzare la prosperità e la sicurezza di persone molto lontane dai suoi confini, inclusi i miei concittadini americani".

 

Le parole di Obama arrivano alla vigilia dell'Assemblea dell'Onu, dove si vorrebbe approdare all'obiettivo di dare meno soldi ai paesi poveri e più politiche attive per lo sviluppo e la crescita.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -