Obama promette: "I ricchi pagheranno di più"

Obama promette: "I ricchi pagheranno di più"

Obama promette: "I ricchi pagheranno di più"

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, rilancia la sua azione di governo alla luce della pesante crisi economica americana e dall'avvicinarsi della scadenza elettorale delle elezioni presidenziali 2012. E promette un giro di vita nei confronti dei ricchi e super-ricchi, accusati di non pagare abbastanza tasse e di non fare abbastanza per il paese. Lo ha promesso durante il discorso dal Rose Garden della Casa Bianca.

"Taglieremo tutti gli sprechi, ma rimanendo fedeli a investimenti in istruzione e infrastrutture - afferma Obama -. Non possiamo pensare che il nuovo bilancio gravi solo su classe media e poveri, tutti devono contribuire, anche i più ricchi e le società".

L'inquilino della Casa Bianca ha aggiunto: "speravo di poter negoziare compromessi con lo speaker della Camera per ridurre il deficit e speravo in un accordo con entrambi i partiti per rafforzare la nostra economia. Ma lo speaker non ha accettato e abbiamo avuto un accordo di media portata. Ci serve invece un taglio di 4.000 miliardi di dollari della spesa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -