Obama promette: "I ricchi pagheranno di più"

Obama promette: "I ricchi pagheranno di più"

Obama promette: "I ricchi pagheranno di più"

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, rilancia la sua azione di governo alla luce della pesante crisi economica americana e dall'avvicinarsi della scadenza elettorale delle elezioni presidenziali 2012. E promette un giro di vita nei confronti dei ricchi e super-ricchi, accusati di non pagare abbastanza tasse e di non fare abbastanza per il paese. Lo ha promesso durante il discorso dal Rose Garden della Casa Bianca.

"Taglieremo tutti gli sprechi, ma rimanendo fedeli a investimenti in istruzione e infrastrutture - afferma Obama -. Non possiamo pensare che il nuovo bilancio gravi solo su classe media e poveri, tutti devono contribuire, anche i più ricchi e le società".

L'inquilino della Casa Bianca ha aggiunto: "speravo di poter negoziare compromessi con lo speaker della Camera per ridurre il deficit e speravo in un accordo con entrambi i partiti per rafforzare la nostra economia. Ma lo speaker non ha accettato e abbiamo avuto un accordo di media portata. Ci serve invece un taglio di 4.000 miliardi di dollari della spesa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -