Obama: ''Dramma se Al Qaeda entra in possesso di armi nucleari''

Obama: ''Dramma se Al Qaeda entra in possesso di armi nucleari''

Obama: ''Dramma se Al Qaeda entra in possesso di armi nucleari''

Il terrorismo nucleare è "la più grave minaccia alla sicurezza degli Stati Uniti". E' quanto ha affermato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, durante il summit sulla sicurezza nucleare. L'inquilino della Casa Bianca ha proposto un piano di azione per mettere "sotto chiave" nel giro di quattro anni tutto il materiale nucleare attualmente a rischio di finire nella mani di stati pericolosi (come Iran e Corea del Nord) e di organizzazioni terroriste (come Al Qaeda).

 

"Due decenni dopo la fine della Guerra Fredda - ha affermato Obama - siamo di fronte a una crudele ironia della storia: il rischio di un confronto nucleare tra nazioni è diminuito ma il rischio di un attacco nucleare è aumentato". Il presidente americano ha poi invitato i partecipanti al summit "ad agire oltre che a parlare: questa non è solo l'occasione di fare promesse ma anche di realizzare progressi veri per la sicurezza dei nostri popoli".

 

Tra i leader presenti a Washington anche Silvio Berlusconi. La "visione di un mondo senza armi nucleari" avanzata da Stati Uniti e Russia con la firma del trattato Start 2, ha commentato il premier italiano, rappresenta "una speranza per tutti noi, per i nostri figli e le generazioni future". "Credo che tutto il mondo - ha aggiunto - vi sia grato per quello che siete riusciti a fare. Complimenti e andiamo avanti così".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -