Omicidio Arrigoni, blitz Hamas contro salafiti

Omicidio Arrigoni, blitz Hamas contro salafiti

GAZA - Blitz dei miliziani di Hamas nel campo profughi di Nuseirat, nella Striscia di Gaza, nel tentativo di arrestare i tre latitanti ricercati per il rapimento e l'uccisione del volontario italiano Vittorio Arrigoni. Fonti della sicurezza locali hanno spiegato che vi è stata una sparatoria in cui sono rimasti feriti anche dei poliziotti, ma finora non è stato ancora arrestato nessuno. Lunedì la polizia di Hamas aveva diffuso le immagini di quattro salafiti ricercati per l'omicidio di Arrigoni.

 

La salma di Arrigoni è arrivata lunedì sera all'ospedale italiano del Cairo, dopo la cerimonia funebre celebrata al confine fra la Striscia di Gaza e l'Egitto. Che giustizia sia fatta, che i colpevoli paghino, ma nel rispetto della dignità della vita umana", ha affermato Egidia Beretta, madre dell'attivista italiano ucciso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -