Ore inutili in palestra, colpa del 'Dna pigro'

Ore inutili in palestra, colpa del 'Dna pigro'

Ore inutili in palestra, colpa del 'Dna pigro'

C'è chi trascorrere ore ed ore in palestra per smaltire i chili di troppo ma con effetti pressoché inesistenti. Tutta colpa "Dna pigro". Ne soffre una persona su cinque come hanno dimostrato un team di studiosi dell'università di Londra. Per molti i benefici dell'attività fisica sono pressoché inesistenti a causa di una manciata di geni il fitness un autentico flop. La ricerca è stata condotta su oltre 500 persone arruolate tra Europa e Stati Uniti, sottoposte ad un programma di allenamento.

 

Si è trattato di esercizi di aerobica di 30 minuti per 5 volte a settimana. All'inizio dello studio, prima che le ‘cavie' cominciassero l'allenamento in palestra, i ricercatori hanno effettuato un'analisi dei campioni dei campioni muscolari che aveva mostrato una serie di geni, circa una trentina, strettamente connessi con  l'aumento del consumo di ossigeno. Di questi, undici in particolare sembravano giocare un ruolo determinante.

 

Dopo 6, 12 e 20 settimane gli scienziati hanno misurato il consumo di ossigeno nel loro sangue. Si tratta di un indicatore chiave dell'attività aerobica, ma anche del benessere del nostro organismo. Per il 20% del campione, nonostante gli sforzi fatti in palestra, l'aumento registrato era inferiore al 5%. Inoltre circa il 30% non ha avuto un aumento della sensibilità all'insulina, cioè nessun miglioramento sul fronte del rischio diabete.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -